Incontro con Stefano Mancuso

Stefano Mancuso è scienziato botanico, professore di arboricoltura generale e coltivazioni arboree all’Università di Firenze, membro fondatore della Société internationale pour le signalement et le comportement des plantes, fondatore e direttore di LINV Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale.

Con lo scienziato Stefano Mancuso in un dialogo tra arte e scienza cerchiamo di conoscere meglio il mondo naturale.

… Quindi è ovvio che il primo obiettivo fondamentale è che la specie continui a vivere. Quando parliamo di sopravvivenza della specie, possiamo avere una misura di riferimento. E possiamo osservare come si comportano le altre specie rispetto a questo obiettivo. Ma qui la questione cruciale è molto diversa da quella che possiamo immaginare. …. Questa è l’idea di adatto, che dipende dall’ambiente, ma l’ambiente stesso è in continua evoluzione. … La vita dunque è intelligente e comunicativa. La comunicazione è fondamentale perché la vita è una rete. … Le organizzazioni diffuse sono incredibilmente più creative perché hanno una maggiore disponibilità e migliore approvvigionamento di dati. E quindi dovremmo apprendere dalle piante ad organizzarci in maniera diversa. …