Eventi Arte & Territorio

Eventi arte e territorio di Parallelo42 pensati per lo sviluppo economico e culturale, attraverso molteplici progetti con enti pubblici, licei, università, aziende. A partire Itinerari d’Arte 2000 tour in 4 castelli d’Abruzzo realizzato nel 2000, le azioni pensate per costruire sinergia tra Arte e Società sono state molteplici. Di seguito video di alcuni eventi. Trovate video degli eventi sul nostro canale Youtube

Nel 2012 il progetto Jung Italian Style ha avuto particolare rilevanza tra gli eventi arte e territorio. Jung Italian Style è un premio di fotografia cui hanno partecipato 890 studenti di 18 licei di 6 regioni d’Italia, 15 partner 27 workshop. Sono state selezionate 232 foto che raccontano il lavoro dei Partner, 232 foto testimoni di una ITALIA giovane, preziosa, creativa e futuribile.

Arte&Gusto Nel 2014 progetto internazionale di nuove sinergie tra arte, industria, territorio, turismo alle prime tre edizioni hanno partecipato: Olanda, Turchia, Russia, Kazakhstan, RegnoUnito, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia. 2017 Marzo Arte&Gusto terza edizione dell’importante progetto promosso e sostenuto dalla Camera di Commercio di Pescara dal Presidente Daniele Becci. Arte&Gusto è un progetto nato nel 2014 da un’idea di Mariantonietta Firmani e Alessandro Addari, approfondimento Rete8

il 2016 è stato un anno particolarmente denso di iniziative. Maggio – Abruzzo Network Tourism “workshop con interventi dal Gran Sasso al gran Paradiso”, Comuni di Sulmona e Foligno, MET Università Bocconi Milano, Vini Citra. Maggio – Italia Nostra – promozione del patrimonio storico artistico ed ambientale. Novembre – Arte&Gusto 2015 Turchia e Regno Unito. Ottobre – Arte&Gusto 2015 Kazakhstan. Luglio – BCC Abruzzese Turchia Internazionalizzare Aziende e Territori – seminario formativo. Marzo – Premio Jung Italian Style – incontro con Elio Fiorucci ISFCI Roma – stage per i vincitori del Premio JIS. Marzo – Tavolo Turkish Airlines – Camera di Commercio di Pescara.

Anche il 2013 è stato ricco di progetti preziosi, Eventi arte & impresa cui hanno partecipato autorevoli esponenti del mondo dell’impresa dell’arte. sempre coinvolgendo licei e università. 2011 2012 lancio del Premio Territorio Abruzzo

Nel 2010 molti incontro realizzati da Parallelo42 gettano le basi per nuovi importanti realtà territoriali. A partire dagli incontri con gli studenti: Accademia di Belle Arti di L’Aquila, Museo delle Scienze di Chieti, biblioteca provinciale Teramo, e presso Università Pescara eventi con Elio Fiorucci e Achille Bonito Oliva. In maggio Mariantonietta Firmani, coinvolge alcuni imprenditori abruzzesi a partire da Enrico Marramiero, l’avvio alla costituzione della fondazione aria della quale è socia Fondatrice e Presidente Del Comitato Scientifico fino al 2013, coinvolgendo molti degli autori internazionali bagaglio di relazioni di Parallelo42.

Il 2009 è l’anno di molti incontri con autori. In novembre Aperitivo d’arte – Parallelo42 A proposito della Biennale: incontro con Gian Marco Montesano – ExAurum Pescara. In ottobre Appuntamenti con l’Arte – Parallelo42 Iincontri con Liceo Artistico G. Misticoni, MAAAC, Museo LAB, White Project, Vistamare, Rizziero, Manzo, Segno, Parallelo42 – ExAurum Pescara. sempre in ottobre con Galleria White Project e Parallelo42 Libreria Edison di Pescara. In maggio presentazione Parallelo42 al MAAC di Nocciano mostra libri d’artista. In agosto eventi sul territorio per la presentazione di Parallelo42 e del film Quijote di Paladino.

EVENTI 2000 / 2002 progetti d’arte come motore per lo sviluppo dei territori.

Progetti prodromici alla nascita di Parallelo42 contemporary art. Se è vero che la cultura diventa economia a partire dalla massa critica d’utenza locale, questi progetti sono stati pensati come azione rivolta prioritariamente ai cittadini abruzzesi, con l’intento di suscitare rinnovata conoscenza del proprio patrimonio artistico, approccio empirico, senso di appartenenza e nuova consapevolezza. Di seguito stralcio della relazione conclusiva. INDOTTI CULTURALI

Mostra Arti Visive: per la prima volta si è riusciti a ricucire, con inevitabili assenze malgrado numericamente irrilevanti, il mondo dell’arte e degli artisti abruzzesi operanti a livello regionale e internazionale. Da questa esperienza scaturisce il primo volume di storia dell’arte del ‘900 abruzzese: documento assolutamente indispensabile a porre in giusto risalto l’arte d’Abruzzo in Italia e all’estero. Detto volume con testi di Critici abruzzesi, organizzato e diretto da Mariantonietta Firmani, a cura di Floriano De Santi che a quel tempo era Segretario Generale della Quadriennale d’Arte di Roma.

Visite scuole: gli oltre 3000 ragazzi delle scuole medie e superiori che da tutta la regione hanno visitato i luoghi dell’evento hanno svolto laboratori didattico-artistici, inerenti: arte, storia, ambiente, tradizioni culinarie; costruito nell’ottica di indurre il ragazzo ad “affrontare” un sistema sociale nel quale sembra che i valori autentici siano solo quelli sottoposti alla legge del mercato che vengono promossi ad ogni occasione ed indiscriminatamente. La proposta formativa di un’educazione ambientale volta a dare voce a molteplici modalità espressive, permette invece di porsi in una prospettiva fuori dai canoni socio-temporali ma dentro, pienamente, alla più profonda e personale essenza dell’essere umano. Un laboratorio così pensato, rappresenta un’occasione concreta di attuazione di tale prospettiva educativa e permette di agire in quel sistema formativo allargato di cui teorizzano F. Fabroni e De Bartolomeis e che realizza la perfetta integrazione tra tutte le strutture educative presenti sul territorio.

Presentazioni e dibattiti: manifestazioni di presentazione e chiusura, necessarie per ogni evento, gestite con la particolare volontà di farle divenire momenti di incontro e verifica sul lavoro svolto, sulle possibilità di migliorare forma e contenuti invitando di volta in volta i convenuti, ad esprimere il proprio pensiero. Se l’intento può apparire scontato la realtà del confronto con le altre manifestazioni di questo tipo vede il prevalere delle presentazioni gestite in maniera monodirezionale. È necessario che l’arte diventi il luogo del dibattito del dialogo propositivo per la realizzazione di una società più attenta all’uomo. INDOTTO ECONOMICO / LAVORATIVO Figure professionali giovani e con alto livello culturale coinvolte: Guide didattiche / Hostess / Guide Enti / Imprese coinvolte in diversi ambiti produttivi: Convenzioni agriturismi / e ristorazione / viaggi e spostamenti delle scolaresche in pullman / Progettazione e stampa materiale pubblicitario / progettazione e realizzazione sito internet / Trasporti opere / Allestimenti spazi espositivi / Sorveglianza e manutenzione aree espositive / Accoglienza Team organizzativi. INDOTTO PROMOZIONALE Brochures  25.000 copie distribuite con il maggiore quotidiano regionale / Affissioni regionali / / TV e Comunicati stampa, copertura tre mesi di eventi in accordo con le maggiori TV e testate regionale / Sito Internet: con schede tecniche su evento, Enti partecipanti, attività didattiche, proposta di continuità didattica.

Disponibili a richiesta testi e immagini per studi e ricerche.

Trovate video delle nostre produzioni sul nostro canale Youtube

 

Newsletter