Parallelo42 Raccolta_07

Parallelo42 Raccolta_07 con autori straordinari : Silsej Xhafa, Pier Luigi Celli, Oliviero Toscani, Giacomo Marramao, Achille Bonito Oliva.

Parallelo42 Raccolta_07, come tutte le raccolte d’arte, è articolata tra testi e immagini. Documenti multimediali, è possibile trovare video alla sezione incontro con gli autori o audio alla sezione podcast. Di seguito selezione di testi e immagini.

Raccolta 2007 – Linea di confine-  dialogo con Silsej Xhafa e Pier Luigi Celli

[…] Sislej Xhafa: prima di tutto i paesi del nord hanno questa dimensione del controllo, che deriva dalla necessità di proteggere lo status raggiunto e dalla sottesa insicurezza verso l’estraneo, verso tutto ciò che è al di fuori del proprio ordine di idee, perché quello che viene da fuori è ancora tutto da mettere sotto controllo. Nel sud del mondo invece prevale l’intuizione, che secondo me è molto importante e da prendere ad esempio per vincere l’insicurezza che ha necessità di mettere tutto sotto controllo. Ma alla fine non è possibile controllare tutto questo flusso della vita e dell’influenza degli altri, delle culture, dei costumi, dei cibi, che sono cose straordinarie. Io non voglio essere speranzoso ma molto pratico perché la creatività influenza molti aspetti dello sviluppo economico e sociale. […]  Pier Luigi Celli […]

Parallelo42 raccolta 2007, Silsey Xhafa

Raccolta 2007 – La città ideale – dialogo con Oliviero Toscani e Giacomo Marramao

[…] Oliviero Toscani  Il consumismo ha, pian piano, preso il posto della tensione morale e dell’impegno al progresso sociale, così oggi siamo a un punto in cui si preferisce percorrere strade già battute, nessuno ha più il coraggio di intraprendere nuove soluzioni. Inoltre, sulle nuove strade c’è il rischio di sbagliare direzione, di esperire la mancanza di sicurezza. Oggi si preferisce essere sicuri nella mediocrità, piuttosto che insicuri nell’eccellenza. Non si può essere creativi ed essere sicuri, impossibile! La creatività è il contrario esatto della sicurezza, perché la sensazione di sicurezza è trasmessa solo da qualcosa che già si conosce e dunque non è possibile creare il nuovo senza rischiare l’ignoto. E poi si scopre che l’iperconsumo, di relazioni e di territorio, amplifica l’inettitudine insita nell’assenza di coraggio […] Giacomo Marramao […]

Parallelo42 raccolta 2007, Oliviero Toscani

Raccolta 2007 – Il Ribelle Imminente di Achille Bonito Oliva – opera pubblicata nella raccolta 2007 di Parallelo42

[…] VI° / Così il cigolio si misura con il rumore sommesso della risata, risata d’artista, musica archetto su piatto, suono prolungato quella di Zarathustra, che sa come aprire significhi soltanto spostare aria e porre inevitabilmente la porta solto il segno del tempo: la porta dell’attimo. / Intermezzo archetto su piatto-mantra 30″  – VII° / Aprire e chiudere la porta, non resta che questo. / La porta dell’attimo diventa il ventaglio di carta che agita l’aria e copre e scopre lampi di figure e scoppi di segni. / Senza sforzo e con molto sfarzo, si solleva sul proprio collo, e produce con leggerezza: «il battito per l’aria di una mano sola». […]

Parallelo42 raccolta 2007, Achille Bonito Oliva

Disponibili a richiesta testi e immagini per studi e ricerche.

Trovate video delle nostre produzioni sul nostro canale Youtube

Newsletter