Cesare Pietroiusti Ginestra Bianconi

In questo audio il prezioso incontro con Cesare Pietroiusti artista e Ginestra Bianconi matematica. L’intervista è nel podcast Contemporaneamente  di Mariantonietta Firmani, il podcast pensato per Artribune.

Con Cesare Pietroiusti e Ginestra Bianconi, tra arte e matematica, un affondo nei meandri del pensiero e dei numeri. L’arte relazionale, scardina il concetto di individualità, il senso non va cercato nel singolo soggetto ma nella rete di relazioni tra soggetto e società. Nella teoria delle reti è necessario combinare in maniera scientifica e creativa dati che vengono da altri cambi disciplinari. In arte i comportamenti diventano invenzioni e i casi sono sempre unici. Inoltre, la creatività è fondamentale nello sviluppo della ricerca scientifica, saldamente fondata sul rigore degli studi di matematica e fisica. L’artista fa mostra della possibilità di mantenere la libertà, come generalizzazione e autoriferimenti sono le caratteristiche fondamentali del delirio, e molto altro.

ASCOLTA L’INTERVISTA!!

BREVI NOTE BIOGRAFICHE DEGLI AUTORI

 

Cesare Pietroiusti vive e lavora a Roma. Laurea in Medicina con tesi in Clinica Psichiatrica nel 1979; nel 1977 è co-fondatore del Centro Studi Jartrakor, e della Rivista di Psicologia dell’Arte, Roma. Dal 1977 ha esposto in personali e collettive, in prestigiosi spazi privati e pubblici, deputati e non, in Italia e all’estero.

Ancora, dal 1997 al 2001 è uno dei coordinatori delle residenze e dei progetti “Oreste”. Pietroiusti individua nella prassi laboratoriale un modello che, coniugando attività formativa ed espositiva, offre possibilità di sviluppo orizzontale e collettivo del pensiero e forme di superamento delle specificità disciplinari. Presidente dell’Azienda Speciale PalaExpo di Roma, 2018-2022. Co-Fondatore e Presidente della Fondazione Lac o Le Mon, San Cesario di Lecce, 2015. Docente di “Laboratorio Arti Visive”: IUAV di Venezia 2004–2015; MFA Faculty, LUCAD, Lesley University, Boston (2009-2016). Negli ultimi anni il suo lavoro si è concentrato soprattutto sul tema dello scambio e sui paradossi che possono crearsi nelle pieghe dei sistemi e degli ordinamenti economici.

 

Ginestra Bianconi Professoressa al Dipartimento di Scienze Matematiche alla Queen Mary University of London and Alan Turing Fellow all’ Alan Turing Institute, UK. Fisica di formazione, nella sua ricerca combina concetti fondamentali di fisica con metodi di matematica. Come la topologia e la teoria dell’informazione per affrontare argomenti di frontiera nella teoria delle reti con risvolti importanti per lo studio dei sistemi complessi.

La sua attenzione particolare è rivolta a fondare una teoria delle reti complesse, a volte formulando modelli matematici molto astratti. Affronta anche le urgenti sfide che sistemi complessi propongono alla società moderna. Autrice di due pubblicazioni: “Multilayer Networks” (Oxford University Press, 2018) e “Higher-order networks” (Cambridge University Press, 2021). È caporedattrice di “Journal of Physics Complexity (IOP)” e editrice di Plos One, Scientific Reports, Entropy, Chaos Solitons & Fractals. Nel 2020 riceve il premio Network Science Fellowships dalla Società di Network Science per “contributi fondamentali alla Scienza delle Reti in particolare per la formulazione della condensazione di Bose-Einstein nelle reti complesse e per progressi scientifici inerenti alla relazione tra struttura e dinamica delle reti multilayer.”

Scopri le nostre produzioni Disponibili a richiesta testi e immagini per studi e ricerche. Trovate video degli incontri sul nostro canale Youtube