incontro con Giacomo Marramao 

Parallelo42 incontro con Giacomo Marramao 

Nell’incontro con Giacomo Marramao abbiamo parlato del rapporto tra degrado sociale e degrado ambientale

[…] per le nuove generazioni si è ristretta la profondità di campo del passato come anche si è accorciata la prospettiva del futuro … che attraverso déjà-vu, moltiplica energia implosa fino alla sindrome delle passioni tristi … è necessaria una nuova cultura dell’esperienza per decantare la confusione tra reale e virtuale … ma la soluzione non può essere il divieto che nella storia ha sempre prodotto una reazione uguale e contraria … la politica è oggi schiacciata dall’ansia del consenso … a mio parere stiamo velocizzando gli ambiti sbagliati … per esempio sviluppando l’energia da petrolio e rallentando quella da fonti rinnovabili … siamo passati da una fonte di potere fondata sull’autoritarismo ad una forma di potere fondata sul lassismo … io penso che lo scempio dei luoghi dovrebbe essere il tema di un grande meeting globale che dovrebbe  mettere insieme scienziati, artisti, intellettuali, scrittori e scrittrici, … il bello delle colline intorno a Firenze è che anche la natura sembra un prodotto dell’uomo … il rapporto tra artificio e natura non è più virtuoso ma tende a diventare un circolo vizioso […]

Intervista integrale nella Parallelo42 Raccolta_08

Disponibili a richiesta testi e immagini per studi e ricerche.

Trovate video degli incontri sul nostro canale Yotube

Newsletter