Luca Tomassini Debora Hirsch

Incontro con Luca Tomassini e Debora Hirsch per parlare di arte e impresa, tecnologia come filosofia. Molti spunti di riflessione. Dalla tecnologia per intuire il futuro dell’umanità, alle forti migrazioni di competenze. Dalla generazione di dati, da interpretare su base etica, all’arte come necessità di ascolto di se stessi e del mondo. Impresa come impegno sociale intorno alla persona. È necessario regolamentare il governo della rete internet. Nel futuro cinque cardini di sviluppo: ambiente, benessere, salute, industria, scuola. Le nuove generazioni vanno viste dalle generazioni nuove. Il lusso è nella bellezza e nella possibile vita fisica.

L’intervista con Luca Tomassini e Debora Hirsch è nel progetto Contemporaneamente a cura di Mariantonietta Firmani. Il nuovo podcast di Parallelo42 pensato per Artribune. In tutti gli incontri con gli autori, scegliamo argomenti attinenti alla ricerca condotta dagli autori invitati.

Luca Tomassini è un imprenditore e accademico italiano.

Fondatore, presidente e amministratore delegato di Vetrya, SpA gruppo internazionale quotato alla Borsa Italiana e leader riconosciuto nello sviluppo innovativo di servizi digital, media, Artificial Intelligence  e Telco. Infatti è considerato uno dei padri della telefonia mobile italiana è stato Senior Vice President del Gruppo Telecom Italia. Inoltre nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica e Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per l’innovazione digitale come i Premi Nazionali per l’Innovazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Inventore della prima Mobile TV al mondo su tecnologia 2.5G per TIM, di CuboVision (oggi TIM Vision) e del primo servizio al mondo di video streaming multi view su tecnologia 5G. Professore aggiunto all’Università LUISS Business School. Presidente di VatiVision, il servizio di distribuzione on demand mondiale di film e documentari di cultura, arte e fede. Presidente della Fondazione Luca & Katia Tomassini. Autore di numerosi saggi che dagli anni 90 anticipano ricerche su ciò che oggi è inesorabilmente attuale. Le principali pubblicazioni: Il grande salto (2020), L’innovazione non chiede permesso (2018), Vite Connesse (2015), Internet@tv (2010), GSM: 21 anni di parole in libertà (2009), L’onda della convergenza (2007), Competere in Rete (2007), Realtà Digitale (1999), Telecomunicazioni (1999), Il futuro in rete (1998), Da Gutemberg al multimediale, passando per internet (1998), Sistemi radiomobili terrestri (1992). 

Debora Hirsch was born in São Paulo, Brazil. Laure in Industrial Engineering alla University of São Paulo e Master alla Bocconi University in Milan.

In dieci anni 8 grandi mostre personali: Scivias, Galerie Lisi Hämmerle, Bregenz, Austria (2019) Firmamento, MARS Milan Artist Run Space, Milan, Italy (2017) Andata e Ritorno, Palazzo Della Ragione, Verona, Italy (2016) Donotclickthru, Galleria Pack, Milan, Italy (2016) Ida e Volta, MuBE Museu Brasileiro da Escultura e Ecologia, São Paulo, Brazil (2014) Framed, Bernice Steinbaum project room, Miami, US (2013) Limite, MuBE Museu Brasileiro da Escultura e Ecologia, São Paulo, Brazil (2012) BR 101, Fondazione A. Olivetti, Rome (2009). Inoltre ha partecipato a molte mostre collettive. Le prime al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Milan, alla XV Quadriennale di Roma, Palazzo delle Esposizione, a seguire una lunga serie di mostre nei più autorevoli luoghi dell’arte nel mondo gallerie, fiere, musei, Milano, Torino, Verona, Firenze, Cracovia, New York, Londra, Berlino, Locarno, Parigi, Patiala (India). Dal Brasile all’Italia, dall’ingegneria gestionale all’arte.

Infati i suoi lavori sono in prestigiose collezioni pubbliche e private: MOCAK Museum Of Contemporary Art in Krakow, Poland; MuBe Museu Brasileiro da Escultura e Ecologia, Brazil; Casa Testori, Italy; Fondation Francès, France; Benetton, Italy; Arte Mondadori, Italy; Ernesto Esposito Collection, Italy; AGI Verona Collection, Italy; GAMEC Verona, Italy; Monte dei Paschi Bank Collection, Italy; MoRE Museum; Museo Premio Suzzara, Italy; VR Vittorio Rappa, Italy Collection; Fondazione Rivoli2, Milano; Hutchinson Modern, NY; BoCs Museum, Italy. Il suo lavoro è pubblicato sulle più autorevoli testate: Flash Art, Mousse Magazine, Vogue, AD Architectural Digest, Hyperallergic, Art Forum, Domus, Marie Claire, Arte Mondadori, InsideArt, Sole24Ore, Exibart, Artribune, Espoarte, Glamour, Corriere Della Sera, L’Espresso, Panorama, La Repubblica, Rolling Stone, Folha de São Paulo, Whitehot Magazine, Talking Art and others.

Disponibili a richiesta testi e immagini per studi e ricerche.
Trovate video degli incontri sul nostro canale Youtube

Newsletter