Vittorio Gaddi Maria Del Zompo

In questo audio il prezioso incontro con Vittorio Gaddi Notaio collezionista e Maria Del Zompo Rettore Università di Cagliari. L’intervista è nel podcast Contemporaneamente, a cura di Mariantonietta Firmani, pensato per Artribune.

Con Vittorio Gaddi e Maria Del Zompo parliamo dell’epifania dell’arte e della base biologica del pensiero che influisce sul vissuto e sulle emozioni. Ed ancora, dal notariato che mira a proteggere gli interessi dei più deboli al rischio di riciclaggio nell’economia dell’arte. Tra ricerca e controllo è più affascinante la ricerca, chi pratica il controllo ha bisogno di altro per esprimere la propria umanità. Per questo sono fondamentali le contaminazioni multidisciplinari per una conoscenza fondamentale allo sviluppo della società. Dalla farmacologia moderna in grado di sviluppare cure ed approcci personalizzati attraverso la farmacogenomica, a studi scientifici dimostrano la necessità di interazione tra pensiero femminile e maschile.

Brevi note biografiche sugli autori

Vittorio Gaddi, Pisa 1952. Dal 1983 è Notaio a Lucca dove ha rivestito la carica di Presidente del Consiglio Notarile dal 2012 al 2017.

Notaio specializzato in gestione immobiliare e di società commerciali. Fondatore della collezione Vittorio e Nunzia Gaddi, le cui opere sono state prestate per mostre temporanee in alcuni tra i più importanti musei italiani, europei e statunitensi. Ha iniziato a collezionare opere di arte contemporanea di artisti italiani ed internazionali nella seconda metà degli anni novanta del secolo scorso. Oggi la collezione Vittorio e Nunzia Gaddi, è citata in varie pubblicazioni, tra le quali diverse edizioni della “BMW Art Guide by Independent Collectors” e “Il piacere dell’arte” di Adriana Polveroni e Marianna Agliottone. Vittorio Gaddi attivo in ambiti associativi come Notaio e per l’arte è membro del comitato direttivo dell’Associazione fra collezionisti “Collective”, che ha lo scopo di promuovere l’arte contemporanea.

Maria Del Zompo Cagliari 1951. Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia si è specializzata in Neurologia e ha intrapreso la carriera universitaria presso l’Università di Cagliari.

Inizia come assistente incaricato nel 1979, poi Professore Ordinario di Farmacologia nel Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia. In seguito è Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Direttore della Scuola di Specializzazione in Farmacologia Medica. Dal 2005 al 2007 è stata Pro-Rettore e dal 2 aprile 2015 è Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari. Svolge attività clinica presso l’Unità Complessa di Farmacologia Clinica dell’Ospedale San Giovanni di Dio, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari, una struttura assistenziale ambulatoriale e dotata di day hospital, e dedicata ad alcune patologie nell’ambito delle neuroscienze cliniche.

Inoltre Del Zompo si occupa di farmacologia clinica, come il riconoscimento e la gestione delle reazioni avverse da farmaci. I suoi campi di interesse clinici e di ricerca includono: la Psicofarmacologia clinica, la Genetica psichiatrica, la Genetica di malattie complesse, la Farmacogenetica. Infine una vasta produzione scientifica, circa 200 pubblicazioni, su libri e riviste internazionali, e presentazioni a convegni e meeting nazionali e internazionali. Svolge anche attività di referaggio di articoli scientifici per numerose riviste internazionali di prestigio, e svolge attività di revisore di progetti scientifici per istituzioni italiane e straniere. Maria Del Zompo Come Rettore è stata coinvolta in attività sociali e culturali locali e regionali a cui ha partecipato sempre con entusiasmo, dando maggiore impulso alle attività culturali dell’ateneo e al coinvolgimento della città.

Disponibili a richiesta testi e immagini per studi e ricerche. Trovate video degli incontri sul nostro canale Youtube

Newsletter